Sestri Levante

Sestri e Val Petronio – Levante News tutte le notizie dalla riviera ligure e dall'entroterra

  • Sestri: Premio Andersen, consegna fiabe prorogata al 6 aprile
    by marco on 22 Marzo 2019 at 16:04

    Da Veronica Roti, Mediaterraneo Servizi, riceviamo e pubblichiamo Come ogni anno, con l’arrivo della primavera, a Sestri Levante la giuria del Premio Andersen da inizio ai lavori per l’idividuazione di quella che sarà la fiaba inedita vincitrice del 52°Premio H.C. Andersen, Baia delle Favole. Dal 1967, il concorso letterario Premio Hans Christian Andersen Baia delle […]

  • Sestri: arrivano da Rapallo sei preziosi dispositivi di riabilitazione
    by marco on 22 Marzo 2019 at 13:48

    Dall’ufficio stampa della Asl 4 – Chiavarese riceviamo e pubblichiamo Martedì 26 marzo alle ore 10,30 al secondo piano dell’Ospedale di Sestri Levante, cerimonia di consegna da parte dell’Associazione “Aiutateci ad Aiutare Consulta del Volontariato di Rapallo”, di nuovi dispositivi donati alla Asl 4. L’Associazione: “Aiutateci ad Aiutare” consegnerà n° 6 dispositivi alla Dott.ssa Paola […]

  • Sestri: Premio Andersen, prorogato l’invio delle fiabe
    by Alessia on 22 Marzo 2019 at 13:43

    Dall’ufficio comunicazione del premio riceviamo e pubblichiamo Come ogni anno, con l’arrivo della primavera, a Sestri Levante la giuria del Premio Andersen da inizio ai lavori per l’idividuazione di quella che sarà la fiaba inedita vincitrice del 52°Premio H.C. Andersen, Baia delle Favole. Dal 1967, il concorso letterario Premio Hans Christian Andersen Baia delle Favole, scandisce il calendario […]

  • Sestri: “Giunta Toti, fatti concreti e non parole”
    by marco on 22 Marzo 2019 at 9:18

    Da Giancarlo Stagnaro, Capogruppo Giovanni Toti-Liguria, riceviamo e pubblichiamo Fare politica significa soprattutto “fare”. Significa anche saper mettere da parte le bandiere e i colori quando c’è da dare risposte concrete. È quello che hanno fatto la Regione Liguria e il governo nazionale. Grazie al lavoro del governatore Giovanni Toti e dell’assessore alla Protezione Civile […]

  • Sestri: Giornate Fai, presentazione del volume “A casa in Liguria”
    by Consuelo on 22 Marzo 2019 at 7:27

    Da Veronica Roti, Servizi di Comunicazione e Marketing Mediaterraneo Servizi, riceviamo e pubblichiamo  In occasione delle Giornate Fai di Primavera, sabato 23 marzo a Sestri Levante alle 15.30 nell’ex Convento dell’Annunziata, presentazione della terza riedizione del volume “A casa in Liguria” del barone Alfons von Mumm, Belino 1915. A cura della delegazione Fai Portofino Tigullio. […]

  • Sestri: domenica e lunedì con “Wine Festival”
    by marco on 22 Marzo 2019 at 6:59

    Da Giuseppe Ianni, Delegato Fisar di Tigullio e Cinque Terre, riceviamo e pubblichiamo Il 24 e 25 marzo prossimi avrà luogo la Prima Edizione del Sestri Levante Wine Festival.L’evento e’ finalizzato alla promozione del nostro meraviglioso territorio ligure e dei suoi fantastici prodotti, aprendosi anche ad altre regioni italiane, che saranno presenti con le loro eccellenze.Vi sarà, inoltre, la possibilità di acquistare […]

  • Sestri: domani presentazione del raduno di veicoli d’epoca Lions
    by Consuelo on 22 Marzo 2019 at 6:30

    Domani, a Sestri Levante, sarà presentato l’VIII° raduno di veicoli d’epoca Lions Tigullio Motor Club, in programma domenica 24 marzo ed organizzato dai Lions Club Lavagna Valfontanabuona, S. Croce, Chiavari Host, Chiavari Castello, Alta Vara Aveto Graveglia Sturla, Sestri Levante in collaborazione con il Tigullio Motor Club e col patrocinio del Comune di Sestri Levante. […]

La zona fu abitata probabilmente da tempi antichissimi, come testimoniano i reperti ritrovati nelle miniere di rame di Sanata Vittoria e Loto. L’antica Sestri, fondata dai Liguri Tigullii, vide il passaggio degli Etruschi e poi dei romani, che la battezzarono “Segesta Tigollorum”.
Il nucleo originario di Sestri Levante, oggi Centro Storico, si sviluppa su un istmo e su un promontorio, ai cui fianchi si estendono due magnifiche baie, la Baia delle Favole ad ovest, più mondana e vivace, sede del Premio Andersen, e la Baia del Silenzio ad est, immersa nella sua tranquillità marinara fuori dal tempo.
La zona dell’isolotto fu il primo nucleo abitato, cinto di mura e torri in epoca medievale, che si estese all’istmo e alla piana nei secoli a venire.
La parte recente della città si è sviluppata poi sulla piana alluvionale del torrente Gromolo.
Durante il Medioevo la città di Sestri Levante venne aspramente contesa fra Lavagna, e Genova.
Dopo un attacco fallito da parte della nobile famiglia dei Fieschi di Lavagna, cadde sotto l’influenza della Repubblica di Genova. Furono i consoli genovesi ad edificare il Castello di Sestri nel 1145.
Nel 1172 l’alleanza delle due famiglie Malaspina e Fieschi riuscirà però a strappare la città dalla dominazione genovese.
Nel corso dei secoli la città subì molti attacchi da parte dei pisani, dei lucchesi, e dai veneziani, questi ultimi tutti respinti, solo i Visconti di Milano riuscirono nei loro intenti, concquistandola nel 1365.
La città purtroppo subì anche i saccheggi da parte dei turchi e dei saraceni (ragion per cui furono erette le torri).
Per via delle fiere di cambio che incomiciarono a svolgersi nei secoli nel ‘600 e ‘700 molte famiglie patrizie si trasferirono sull’istmo e dintorni e lì vi costruirono i loro splendidi palazzi.
Come altri comuni liguri, anche Sestri Levante subì la dominazione Napoleonica e quella Sabauda, fino all’Unità d’Italia nel 1861.
La fortunata combinazione dell’approdo e dei vicini valichi Appenninici favorirono per secoli il commercio dei frutti della terra, resa fertile e generosa dalla vicinanza dei torrenti Gromolo e Petronio.
L’ armonia bucolica degli appezzamenti di terreno coltivato e delle Ville venne spezzata coll’avvento della rivoluzione industriale e delle numerose attività che ne alterarono la continuità.
Queste dissonanze sono venute ricomponendosi mano a mano che la città ha scoperto la sua vocazione turistica, e oggi il suo Centro Storico ben conservato e colmo di negozi, ristoranti e ritrovi, e la sua parte nuova, più moderna che offre tutto quello che una città ha da offrire uniscono, in un binomio unico l’alta ricettività alberghiera e la presenza di strutture di tutti i tipi (sportive, ricreative, culturali, assistenziali, etc..).
Queste qualità, corredate da un panorama di rara bellezza, hanno contribuito a rendere Sestri Levante una località turistica d’eccellenza.